• Fiori secchi a Nuoro

    Centrotavola con fiori secchi

    Il fioraio è in grado di fornire a chi ne fa richiesta fiori secchi a Nuoro. Questi ben si prestano a diventare elementi d’arredo per ogni tipo di ambiente, dal salotto domestico ad un ufficio di rappresentanza, soprattutto quando vengono racchiusi in originali composizioni floreali. I fiori, una volta essiccati a dovere, sono in grado di mantenere le loro caratteristiche originali ossia il colore ed il profumo. Le varietà adatte a questo tipo di trattamento sono principalmente le rose, le mimose, le margherite, la lavanda, la felce, il glicine, l’acanto e l’erica. Queste vanno raccolte in Estate o in Autunno nelle ore della giornata in cui il clima è asciutto poiché l’umidità rende i fiori fragili. A seconda della varietà, l’essiccazione può avvenire seguendo vari metodi che si distinguono in tradizionali ed industriali. I primi, ad esempio, prevedono che la lavanda vada posizionata su una tavola di compensato, che le rose vadano collocate in una stanza luminosa ed areata e che dopo circa due settimane vadano legate a testa in giù e irrorate con uno spray specifico e che i fiori provvisti di bacche vadano essiccati posizionandoli distanti tra loro e su una griglia metallica. Per i fiori dalle tinte forti, al fine di preservare il colore originale, è adottata la tecnica dell’essicazione verticale che prevede il loro posizionamento in vasi riempiti con acqua tiepida.


  • Ghirlande con fiori essiccati

    Una volta essiccati, con i fiori vengono realizzati centrotavola, ghirlande e ciotole oppure piccole composizioni per abbellire suppellettili o mobili. Ai fiori secchi possono essere abbinate spighe, bacche e frutta secca. Le composizioni prevedono l’utilizzo di materiali quali la spugna sintetica, i nastri colorati in cotone o velluto ed i tulle colorati per tenere uniti i fiori e per dar loro la forma desiderata. Con i fiori secchi a Nuoro lo staff del fioraio crea composizioni di vario tipo, come ad esempio quelle ad alberello che prevedono l’impiego di un cesto in vimini e di una porzione di spugna naturale da posizionare sul fondo e sulla quale andranno inseriti i fiori essiccati, oppure quelle per le quali vengono utilizzati elementi in vetro come vassoi o ampolle e che sono indicate per abbellire i mobili d’epoca. Con i fiori secchi vengono anche creati piccoli bouquet da posizionare in vasi di cristallo o in argento e ghirlande. Per via della loro durata, i fiori secchi sono i degni sostituti dei fiori freschi per donare un tocco personale ad ogni ambiente. Questi possono essere utilizzati all’interno dei bagni, magari abbinati a candele profumate, oppure all’interno di librerie, scegliendo tonalità in abbinamento o in contrasto con i colori dei libri, oppure all’interno di studi professionali, negozi ed attività commerciali in genere, come elementi d’arredo di scrivanie, reception, scaffali e banchi cassa.